Google+
Apologetica Cattolica,Apologetica,Papa Francesco,Papa,chiesa cattolica,bibbia,sacre scritture,sacra scrittura,cristiani,chiesa,cattolici,religione,chiese,evangelici,testimoni di geova,protestanti,eresie,Dio,Gesù,Maria,Madonna La Trasfigurazione di Cristo e la nostra in Lui

Messa in diretta live  

Clicca qui, e scorri in fondo alla pagina per la diretta video


   

Vedi anche…  

   

Adorazione Perpetua Online  

Adorazione di Gesù Eucarestia perpetua online


   

Bibbia Online  

Leggi la Bibbia online: Dopo l’apertura della pagina potete anche ascoltare i passi cliccando su questo simbolo:

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,120):
Per parola:
   
Lunedì, 27 Novembre 2017 10:49

La Trasfigurazione di Cristo e la nostra in Lui

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Gesù condusse con sé su un monte i tre apostoli e si trasfigurò davanti a loro … Questo passo ci fa capire anche che per contemplare Dio in Cristo occorre lasciarsi guidare da Cristo nel ritiro , nella contemplazione , nella preghiera profonda …. e in tale contemplazione scopriamo la Luce divina che si sprigiona da Cristo e veniamo pervasi da essa … Nella contemplazione scopriamo che in tutta la vita di Cristo la Luce divina si sprigiona , emana, da Lui …. anche sulla Croce da Cristo si sprigiona la Luce divina … e poi sommamente questa Luce si manifesta in Lui con la sua Risurrezione e Ascensione al Cielo. «Lo scopo principale della Trasfigurazione – scrive san Leone Magno – era di rimuovere dal cuore degli apostoli lo scandalo della croce, affinché l’umiltà della passione da lui voluta non turbasse la loro fede, essendo stata rivelata ad essi in anticipo l’eccellenza della sua dignità nascosta». … ma lo scopo della Trasfigurazione è anche quello di farci scoprire la Luce divina che promana da Cristo anche nella sua Passione …. e quindi farci scoprire la bellezza divina della Croce … e quindi di farci possedere da questa Luce e cioè da Dio e manifestare Dio nella nostra vita . La Trasfigurazione è il manifestarsi di Dio in Cristo, è opera di Dio nella sua Umanità, perché Gesù è Dio-uomo.

La Croce di Cristo è piena di Luce, piena di Dio, che è in sé impassibile; la Croce è, in certo modo, il Cielo sulla terra, dedicatevi alla santa contemplazione e lo scoprirete ….

Il Tabor è stato l’inaugurazione e resta il richiamo più forte a questa contemplazione di Cristo che trasforma. Esso è per eccellenza il mistero della contemplazione di Gesù. Sul «santo monte», come lo chiama san Pietro, gli apostoli furono epóptai, cioè contemplatori, spettatori, testimoni oculari della grandezza di Gesù” (cf 2 Pt 1, 1618).” (R. Cantalamessa, “Il mistero della Trasfigurazione”, ed. Ancora , p. I , c. 3. La salita al monte Tabor )

La Trasfigurazione di Cristo non interessa solo la Chiesa, Corpo Mistico di Cristo, del Cielo solo nell’altra vita, ma interessa anche noi, Chiesa militante. San Paolo usa due volte (Rom 12,2 e 2 Cor. 3,18) il verbo  μετα·μορφόω , trasfigurarsi, lo stesso verbo usato per la trasfigurazione di Cristo (Mt 17,2 Mc. 19,2) ed è riferito in entrambi i casi ai cristiani, a noi, oggi. «Trasformatevi (trasfiguratevi) rinnovando la vostra mente» (Rm 12, 2) … noi dobbiamo trasformarci . Nel secondo testo l’Apostolo spiega anche come ciò avviene:«E noi tutti, a viso scoperto, riflettendo come in uno specchio la gloria del Signore, veniamo trasformati (trasfigurati)  in quella medesima immagine, di gloria in gloria, secondo l’azione dello Spirito del Signore» (2 Cor 3, 18). … noi veniamo trasfigurati …  Notate bene, è Dio che parla attraverso s. Paolo e ci dice attraverso questi testi: trasfiguratevi, o meglio,  lasciatevi trasfigurare da me oggi … lasciate che io mi manifesti in voi … e perciò lasciatevi guidare da Me, pregate e contemplate, lasciatevi guidare da Me alla contemplazione, lasciatevi trasfigurare perché attraverso voi Cristo e Dio, la Trinità si manifestino. Come uno specchio manifesta così anche noi dobbiamo manifestare la Trinità … e la Trinità vuole manifestarsi, vuole super manifestarsi in noi! Attraverso l’Eucaristia, mistero diella nostra deificazione in Cristo,  la Trinità vuole trasformarci in Cristo, vuole trasfigurarci … vuole manifestarsi in noi. L» Eucaristia è proprio il Mistero della nostra trasformazione e trasfigurazione in Cristo perché la Trinità si manifesti pienamente in noi  … L» Eucaristia ci attira alla più alta contemplazione in Cristo perché ci trasforma in Lui e ci fa partecipare alle sue perfezioni e quindi alla sua contemplazione. “Trasfiguratevi” (Rom 12,2) cioè lasciatevi trasfigurare …lasciatevi trasformare in Cristo attraverso l’Eucaristia …. e la Trinità si manifesti pienamente in voi … Quello che è accaduto in Cristo , attraverso il Mistero Eucaristico che ci trasforma in Cristo, come insegnano i grandi Dottori, deve verificarsi anche in noi … e come Cristo è stato strumento divino per la contemplazione degli apostoli anche noi dobbiamo essere strumenti divini per la contemplazione dei nostri fratelli e sorelle. Maria ss.ma si lasciata totalmente trasfigurare da Dio in Cristo , ha partecipato nella maniera più perfetta alle perfezioni di Lui , anche alla sua contemplazione, e prega per noi perché ci lasciamo trasformare con Lei in Cristo e con Lei ci lasciamo trasfiguare perché la Trinità si manifesti pienamente anche in noi.

Signore fa che ci lasciamo totalmente trasfigurare da Te e non ti opponimo resistenza.

N. B.

Può essere interessante vedere questo mio video sulla Trasfiguarazione https://www.youtube.com/playlist?list=PLxc9r71hrCYBqRFlhPpHOKVo_YUx-mddv

Ho anche creato una playlist con vari miei video sul tema https://www.youtube.com/playlist?list=PLxc9r71hrCYBqRFlhPpHOKVo_YUx-mddv

 

Don Tullio Rotondo

Letto 111 volte Ultima modifica il Mercoledì, 29 Novembre 2017 23:46
Don Tullio

Don Tullio è un sacerdote di Santa Romana Chiesa, Dottore in teologia morale e laurea in giurisprudenza.

https://www.facebook.com/dontullio.rotondo

Articoli correlati (da tag)

   

Mons. Luigi Negri


   

Chi è online  

Abbiamo 38 visitatori e nessun utente online

   

Versetto del giorno  

   

Liturgia del giorno  

   

Catechismo della Chiesa Cattolica  


Clicca sull’immagine

   

Associazione Quo Vadis  


Conosci davvero i testimoni di Geova?
   
   
Sali su
Vai giù
   
hasTooltip