Google+
Apologetica Cattolica,Apologetica,Papa Francesco,Papa,chiesa cattolica,bibbia,sacre scritture,sacra scrittura,cristiani,chiesa,cattolici,religione,chiese,evangelici,testimoni di geova,protestanti,eresie,Dio,Gesù,Maria,Madonna Teologia

Messa in diretta live  

Clicca qui, e scorri in fondo alla pagina per la diretta video


   

Vedi anche…  

   

Adorazione Perpetua Online  

Adorazione di Gesù Eucarestia perpetua online


   

Bibbia Online  

Leggi la Bibbia online: Dopo l’apertura della pagina potete anche ascoltare i passi cliccando su questo simbolo:

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,120):
Per parola:
   
Teologia

Teologia (50)

articoli vari di Teologia.

Categorie figlie

Bioetica

Bioetica (2)

La Bioetica (termine composto da bios= vita ed ethikos= teoria del vivere) è una disciplina moderna molto recente che applica la riflessione etica alla scienza ed alla biomedicina.
Prevede dunque l’interazione dell’etica con le scienze, in una modalità più moderna rispetto a quella tradizionale e religiosa, con lo scopo di affrontare e valutare anche a livello morale alcuni processi medici quali il trapianto di organi, l’eutanasia, la fecondazione artificiale e tanti altri.

Visualizza articoli …
Teologia Naturale

Teologia Naturale (4)

È quella parte della filosofia che si occupa dell’esistenza di Dio, della sua natura e dei suoi attributi.
Viene chiamata anche «teologia naturale» oppure «teologia razionale» o «teodicea», che significa «difesa a di Dio» (dal greco dyke = difesa e Theos = Dio).
È un settore di quella branca della filosofia chiamata metafisica.

Visualizza articoli …
Teologia Sacramentaria

Teologia Sacramentaria (4)

La teologia sacramentaria è quell’ambito della Teologia che si occupa dello studio e dell’approfondimento dei sacramenti, dell’Eucarestia, dei simboli della Fede.

Visualizza articoli …
Teologia Morale

Teologia Morale (9)

La teologia morale è una disciplina di studi sviluppatasi principalmente in ambito cattolico e che, secondo la sua definizione essenziale (cioè che ne chiarisce l’essenza), è «la scienza procedente dalla divina rivelazione che ordina gli atti umani alla beatitudine soprannaturale». Si può parlare inoltre della teologia morale come della disciplina che considera le azioni dell’uomo alla luce della sua costituzione metafisica e della rivelazione divina.    

Pertanto le fonti principali da cui muove la teologia morale sono:

la divina rivelazione (nella sua duplice accezione di Sacra Scrittura e Tradizione, con riferimento alle grandi categorie teologiche quali alleanza, regno, sequela e alle prescrizioni etiche che da esse derivano);
la natura umana, intesa come natura metaphysica et absoluta hominis, nella quale sono incardinati alcuni precetti validi per tutti gli uomini di tutti i tempi e di tutti i luoghi, la cosiddetta legge naturale: non rubare, non uccidere, non dire falsa testimonianza, esiste Dio e ci assiste.

La teologia morale fondamentale (talvolta detta anche teologia morale generale) tratta dei principi primi della disciplina, comuni a tutte le questioni morali concrete.

Essi riguardano:

il fine ultimo dell’uomo
le azioni umane in quanto volontarie e soggetto di moralità
le componenti psicofisiche dell’agire umano (le passioni)
gli habitus morali (le virtù e i vizi)

le norme dell’agire umano:

la legge morale (la cosiddetta norma remota)
e la coscienza (la norma prossima)
infine gli aiuti offerti dalla grazia, dalle virtù infuse e dai doni dello Spirito Santo.

La teologia morale speciale
La teologia morale speciale tratta in maniera specifica dei vari temi morali. L’organizzazione del materiale dipende dall’architettura scelta:

alcuni impostano la morale sul Decalogo rivelato da Dio a Mosé sul monte Sinai
altri sul duplice precetto della carità (l’amore per Dio e l’amore per il prossimo)
altri, ancora, sulle virtù teologali e morali
altri, infine, accostano un trattato all’altro, riconoscendo l’impossibilità di un’architettura generale.
In genere si considerano discipline di teologia morale speciale la bioetica, la teologia dell’amore umano e la dottrina sociale della Chiesa.

Visualizza articoli …
Teologia Mistica

Teologia Mistica (6)

La Teologia mistica è una branca della teologia che si concentra sulle esperienze o stati dell’anima che hanno esperienze mistiche e non possono essere prodotte da volontà umana.
    Nella dottrina del Cattolicesimo romano tali stati non avvengono anche con l’ausilio ordinario di grazia divina. Teologia mistica, quindi, comprende tra i suoi discepoli tutte le forme straordinarie di preghiera, le forme più alte di contemplazione in tutte le loro varietà o gradazioni, rivelazioni private, visioni, e l’unione crescente di questi tra la Trinità di Dio e l’anima, conosciuta come l’unione mistica.

Visualizza articoli …
Storia della Teologia

Storia della Teologia (17)

In questa sezione tratteremo in modo preciso seppur conciso il percorso storico della Teologia. Dai Vangeli ai Padri della Chiesa, dalle lettere di Paolo alle Confessioni di Sant’Agostino, dagli eremiti orientali all’eresia ariana, da sant’Anselmo alla scuola francescana del XIII secolo, fino a Tommaso D’Aquino e ai suoi avversari Duns Scoto e Occam; dalla Riforma luterana e calvinista al Vaticano II fino a Joseph Ratzinger.

Visualizza articoli …
Demonologia

Demonologia (2)

La demonologia è lo studio delle credenze religiose sul demonio. È un ambito estremamente importante da trattare, dal momento che molto raramente la pastorale, la catechesi ordinaria e la predicazione approfondiscono l’argomento, su cui sussiste quindi una grande confusione e mancanza di informazione.

Visualizza articoli …
Chiediamo luce alla Trinità ss.ma perché ci guidi alla e nella Verità. Presento qui umilmente ciò che ritengo importante e necessario per confutare alcune affermazioni del card. Muller e del card. Vallini riguardanti la possibilità di dare la Comunione Eucaristica ad alcuni divorziati risposati i quali ritengono che il loro matrimonio sia nullo ma non hanno ottenuto sentenza di nullità dalla Chiesa. Esaminiamo anzitutto quello che dice il il card. Muller nel saggio introduttivo al testo del prof. Buttiglione “Risposte amichevoli ai critici di Amoris Laetitia” ed. Ares, alle pagg. 23ss, allorché afferma : “ In una procedura di nullità…
Chiediamo luce al Signore perché sia Lui a guidarci alla e nella Verità. Presento qui umilmente ciò che ritengo importante e necessario per confutare quello che dice il card. Muller nel saggio introduttivo al testo del prof. Buttiglione “Risposte amichevoli ai critici di Amoris Laetitia” ed. Ares, alle pagg. 23ss, allorché afferma : “ In una procedura di nullità matrimoniale gioca pertanto un ruolo fondamentale la reale volontà matrimoniale. Nel caso di una conversione in età matura (di un cattolico che è tale solo sul certificato di battesimo) si può dare il caso che un cristiano sia convinto in coscienza…
Nella sua presentazione della esortazione Amoris Laetitia il card. Schönborn disse “E il fatto che lui dice della convivenza come fratello e sorella, è già anche un caso eccezionale, perché in altro modo convivono matrimonialmente, il matrimonio non si riduce all’unione sessuale, è tutta la vita che è condivisa, e dunque vivono in una seconda unione pienamente, ad eccezione del rapporto sessuale, hanno una vita matrimoniale.”  ecco il video:  
   e qui il testo scritto http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/1351305   )   Ma attenzione : il matrimonio cristiano non lo costituisce la vita di due persone ma Dio.  Il Vangelo afferma : «l’uomo non divida…
Ringraziamo la Trinità che è super Fuoco vuole infiammarci di ardente fede , di ardente carità …. Dio è infinitamente grande nel libro della Sapienza al cap. 11 o 12 leggiamo “ Signore, tutto il mondo, infatti, davanti a te è come polvere sulla bilancia, come una stilla di rugiada mattutina caduta sulla terra.” Nel Catechismo della Chiesa Cattolica leggiamo al n. 208 “Di fronte alla presenza affascinante e misteriosa di Dio, l'uomo scopre la propria piccolezza”. Carissimi; Dio, la Trinità , ci ama … e perciò ci vuole donare di capire e fare la sua volontà, ci vuole donare di…
Se manca la contrizione, e quindi il proposito di non più peccare, nel penitente, l' assoluzione sacramentale è invalida cioè nulla e i peccati non vengono rimessi! Autore: don Tullio Rotondo Sacerdote Cattolico Dottore in Sacra Teologia Questo libro vuole aiutare tutti a capire che, senza la contrizione del penitente, l'assoluzione sacramentale è invalida e i peccati restano non rimessi, sulla scia di questa verità fondamentale questo testo vuole mettere in evidenza che i 10 comandamenti obbligano i cristiani e l'uomo giustificato è ancora tenuto ad osservarli e che la Comunione Eucaristica va fatta in grazia di Dio, ricevere l'Eucaristia…
«Bonum est diffusivum sui» (S. Tommaso, Summa theologiae, I, q. 5 a. 4, ad 2) Il bene è diffusivo di sé.  Questo significa che il super Bene, cioè Dio, è super diffusivo , perciò Dio vuole santificarci, vuole effondere in noi la sua santità, vuole illuminarci, anzi super santificarci e super illuminarci … Dio ama, anzi super ama … e nell’amare e diffondersi Dio attrae a sé . La nostra vita spirituale si compie in questa attrazione , Dio ci attrae alla grazia quindi a partecipare alla sua vita , cioè alla sua super vita. La vita cristiana è deificazione dell’uomo,…
Lunedì, 27 Novembre 2017 10:49

La Trasfigurazione di Cristo e la nostra in Lui

Scritto da
Gesù condusse con sé su un monte i tre apostoli e si trasfigurò davanti a loro … Questo passo ci fa capire anche che per contemplare Dio in Cristo occorre lasciarsi guidare da Cristo nel ritiro , nella contemplazione , nella preghiera profonda …. e in tale contemplazione scopriamo la Luce divina che si sprigiona da Cristo e veniamo pervasi da essa … Nella contemplazione scopriamo che in tutta la vita di Cristo la Luce divina si sprigiona , emana, da Lui …. anche sulla Croce da Cristo si sprigiona la Luce divina … e poi sommamente questa Luce si…
Per meditare a fondo la Passione di Cristo : siti, testi, video,  registrazioni audio    Testo sulla Passione con riflessioni di s. Paolo della Croce : clicca qui  http://www.apologetica-cattolica.net/teologia/teologia-mistica/principi-pratici-della-sapientia-crucis-secondo-la-dottrina-di-san-paolo-della-croce.html   Omelie e Catechesi sulla sapienza della Croce  https://soundcloud.com/apologetica-cattolica/sets/sapienza-della-croce     https://www.youtube.com/playlistlist=PLxc9r71hrCYCWZr0WYmB-Yu5BeojO2tw8   S. Camilla Battista da Varano «I dolori mentali di Cristo» http://www.preghiereagesuemaria.it/libri/i%20dolori%20mentali%20della%20passione%20di%20gesu.htm   Preghiere sulla Passione, di s. Brigida http://www.brigidine.org/default.aspx?idl=44 I SANTI HANNO VISSUTO IN MODO PARTICOLARE LA PASSIONE DEL SIGNORE  http://www.maranatha.it/Feriale/santiProprio/0917Page.htm    Pagina FB sulla sapienza della Croce https://www.facebook.com/La-Sapienza-della-Croce-1594342684130736/timeline/     Testi di s. Alfonso sulla Passione http://www.intratext.com/IXT/ITASA0000/_IDX004.HTM   http://www.intratext.com/IXT/ITASA0000/_IDX039.HTM      http://www.intratext.com/IXT/ITASA0000/_P2YV.HTM   http://www.intratext.com/IXT/ITASA0000/_PGA.HTM   http://www.intratext.com/IXT/ITASA0000/_IDX069.HTM  …
Sabato, 25 Febbraio 2017 12:40

La carità va distinta dalla passione dell'amore.

Scritto da
La carità va distinta dalla passione dell'amore.   La carità è una virtù teologale, la più importante, essa viene spesso indicata con il termine amore ma poiché l'amore èanche una passione occorre distinguere con precisione l'amore-carità dall'amore-passione … L'amore-carità è una virtù, dunque una qualità, teologale, è una virtù soprannaturale infusa da Dio in noi che contiene in sé l'odio al peccato e il proposito di non peccare almeno gravemente, essa ci muove verso il Cielo, verso il Bene immateriale che è Dio, ha per soggetto la volontà e implica l'inabitazione trinitaria della nostra anima, per la carità siamo templi…
Quando si giunge alla più alta perfezione spirituale non si può più soffrire di possessione diabolica; è questa la conclusione cui sono arrivato riflettendo bene sul problema della possessione e su questo testo in cui si afferma che i perfetti "sono arsi e affocati nella mia carità, dove è consumata la volontà loro, quindi il demonio teme il bastone della carità loro, e perciò getta le saette sue da lontano e non s'ardisce d'accostarsi (a loro )." (S. Caterina da S. " Dialogo della Divina Provvidenza " c. 78) ... a questi livelli ritengo che non ci possa essere possessione diabolica perché satana…
Pagina 1 di 4
   

Mons. Luigi Negri


   

Chi è online  

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

   

Versetto del giorno  

   

Liturgia del giorno  

   

Catechismo della Chiesa Cattolica  


Clicca sull'immagine

   
   
Sali su
Vai giù
   
hasTooltip