Google+
Apologetica Cattolica,Apologetica,Papa Francesco,Papa,chiesa cattolica,bibbia,sacre scritture,sacra scrittura,cristiani,chiesa,cattolici,religione,chiese,evangelici,testimoni di geova,protestanti,eresie,Dio,Gesù,Maria,Madonna Il Sinodo 2015 è organo consultivo del Papa , quindi non ha toccato e non poteva toccare il Magistero Papale; la dottrina già fissata dai Papi resta cogente.

Messa in diretta live  

Clicca qui, e scorri in fondo alla pagina per la diretta video


   

Vedi anche…  

   

Adorazione Perpetua Online  

Adorazione di Gesù Eucarestia perpetua online


   

Bibbia Online  

Leggi la Bibbia online: Dopo l’apertura della pagina potete anche ascoltare i passi cliccando su questo simbolo:

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,120):
Per parola:
   

Speciale SINODO sulla Famiglia 2014/15

   
Martedì, 27 Ottobre 2015 00:00

Il Sinodo 2015 è organo consultivo del Papa , quindi non ha toccato e non poteva toccare il Magistero Papale; la dottrina già fissata dai Papi resta cogente.

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Attenzione! Il Sinodo 2015 è organo consultivo che collabora con il Papa, ha certamente la sua importanza, ma non è certamente da porre al livello del Magistero Sommo, cioè papale, della Chiesa . Dunque , va considerato che NELLA «RELATIO» NON C’E» NESSUN RIFERIMENTO ALLA COMUNIONE PER I DIVORZIATI RISPOSATI E TUTTO VA LETTO IN RIFERIMENTO AL MAGISTERO DI GIOVANNI PAOLO II E ALLA DOTTRINA CATTOLICA come ha detto in questa intervista il card. Pell 

Ma poi va precisato che il Sinodo in questione non tocca e non poteva toccare il Magistero Papale già fissato che perciò rimane del tutto cogente anche ora per sé stesso. 
Il Codice di Diritto Canonico afferma. 
Can. 342 — Il sinodo dei Vescovi è un’assemblea di Vescovi i quali, scelti dalle diverse regioni dell’orbe, si riuniscono in tempi determinati per favorire una stretta unione fra il Romano Pontefice e i Vescovi stessi, e per prestare aiuto con i loro consigli al Romano Pontefice nella salvaguardia e nell’incremento della fede e dei costumi, nell’osservanza e nel consolidamento della disciplina ecclesiastica e inoltre per studiare i problemi riguardanti l’attività della Chiesa nel mondo.
 Can. 343 — Spetta al sinodo dei Vescovi discutere sulle questioni da trattare ed esprimere propri voti, non però dirimerle ed emanare decreti su di esse, a meno che in casi determinati il Romano Pontefice, cui spetta in questo caso ratificare le decisioni del sinodo, non gli abbia concesso potestà deliberativa.

Dunque la dottrina cattolica, fissata nel Magistero Papale è rimasta intatta e cogente!!

Preghiamo perché il Papa nei suoi prossimi interventi e nella eventuale esortazione post-sinodale, ribadisca con forza la dottrina cattolica fissata dai Papi e dai santi Concili.

Don Tullio Rotondo 

Letto 430 volte Ultima modifica il Martedì, 27 Ottobre 2015 21:38
Don Tullio

Don Tullio è un sacerdote di Santa Romana Chiesa, Dottore in teologia morale e laurea in giurisprudenza.

https://www.facebook.com/dontullio.rotondo
   

Mons. Luigi Negri


   

Chi è online  

Abbiamo 54 visitatori e nessun utente online

   

Versetto del giorno  

   

Liturgia del giorno  

   

Catechismo della Chiesa Cattolica  


Clicca sull'immagine

   

Associazione Quo Vadis  


Conosci davvero i testimoni di Geova?
   
   
Sali su
Vai giù
   
hasTooltip