Google+
Apologetica Cattolica,Apologetica,Papa Francesco,Papa,chiesa cattolica,bibbia,sacre scritture,sacra scrittura,cristiani,chiesa,cattolici,religione,chiese,evangelici,testimoni di geova,protestanti,eresie,Dio,Gesù,Maria,Madonna Apologetica

Messa in diretta live  

Clicca qui, e scorri in fondo alla pagina per la diretta video


   

Vedi anche…  

   

Adorazione Perpetua Online  

Adorazione di Gesù Eucarestia perpetua online


   

Bibbia Online  

Leggi la Bibbia online: Dopo l’apertura della pagina potete anche ascoltare i passi cliccando su questo simbolo:

Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,120):
Per parola:
   
Apologetica

Apologetica (30)

È detta apologetica (dal greco απολογία, apologhía, «discorso in difesa») la disciplina teologica relativa a una precisa corrente di pensiero che si propone di sostenere le tesi dei propri dogmi, in difesa da opposizioni esterne. In questo l’apologetica si differenzia dalla semplice ‹apologia›, che è difesa di un particolare argomento, avvenimento o individuo. L’apologetica si è sviluppata massimamente nella dottrina teistica cristiana.

l presupposto dell’apologetica cristiana è costituito per l’appunto dalla consapevolezza del pieno valore della ragione, che consente al cristiano di dialogare senza paure con chi cristiano non è, ma ammetta lui pure il valore della ragione.
Dio non è un concetto astratto, non è un’Entità lontana e indifferente che può essere percepita soltanto dall’intelletto umano. Il Signore si è mostrato a noi tramite Suo Figlio ed è un dato di fatto che il personaggio storico Gesù di Nazareth sia Dio a tutti gli effetti. La fede cristiana, quindi, non è un mito, un’intuizione, un sentimento; essa poggia su un Evento storico accaduto duemila anni fa ed ha una sua logica razionale che si spinge fino a dove comincia il Mistero divino, impenetrabile ad ogni creatura.

«Abbiamo bisogno di una nuova apologetica, in sintonia con le esigenze attuali, che tenga presente che il nostro compito è quello di conquistare le anime e di impegnarci nella difesa e nella promozione del Vangelo» (Giovanni Paolo II)

Categorie figlie

Testimoni di geova

Testimoni di geova (18)

I Testimoni di geova, che impropriamente si definiscono cristiani, disconoscendo la divinità di Gesù Cristo, sono una setta che dal XX secolo si è sempre più diffusa in molti paesi del mondo diffondendo vecchie e nuove eresie che nulla hanno con la Verità evangelica. In questa sezione cercheremo di conoscerla meglio e di confutare quello che pretende di affermare nel nome di un Dio chiamato Geova.

Visualizza articoli …
Pentecostali

Pentecostali (6)

In questa sezione trovate utili informazioni per conoscere i vari gruppi pentecostali e le loro dottrine, confrontandole con l’unica Verità insegnata dalla Chiesa cattolica unica e legittima Chiesa discendente dagli apostoli.

Pentecostali — Le Origini

 

Visualizza articoli …
False chiese

False chiese (2)

Lo stesso Gesù Cristo più di duemila anni fa fondò una sola Chiesa: «E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa.  A te darò le chiavi del regno dei cieli, e tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».  (Mt.16,1819)

Visualizza articoli …
Sabato, 15 Novembre 2014 00:00

Geova: il nome di Dio?

Scritto da
Nella Bibbia dei Testimoni di Geova (TdG), denominata «Traduzione del Nuovo Mondo delle Sacre Scritture» (abbreviazione: TNM), il termine «Geova» è presente 6.973 volte nell’Antico Testamento e 237 volte nel Nuovo Testamento. Ma la parola «Geova» viene invalidata dallo stesso Corpo Direttivo dei TdG, il quale ammette esplicitamente che il termine «Yahweh» (o Jahveh) è il più corretto.     Riportiamo  quattro dichiarazioni molto significative pubblicate sulla stampa ufficiale della Società Torre di Guardia: 1. «Benché favorevoli al punto di vista che la pronuncia “Yahweh» sia la più corretta, abbiamo ritenuta la forma “Jehovah» perché il popolo l’ha famigliare (sic!) fin dal secolo XIV. Inoltre essa conserva, insieme con le altre forme, le quattro lettere consonanti del Tetragramma JHVH». (Prefazione a The Kingdom Iterlinear Traslation of the Greek Scriptures, Ediz. Watch Tower, 1950, p.23). 2. «È quasi certo che il nome di Dio fosse originariamente pronunciato Yahweh.…il Comitato di Traduzione del Nuovo…
Mercoledì, 12 Novembre 2014 00:00

TdG: le profezie sulla fine del mondo.

Scritto da
Presentiamo un inchiesta mai apparsa sul web frutto di uno studio e un approfondita analisi di gran parte dei testi geovisti riguardanti le profezie sulla fine del mondo.Siamo abituati già sul semplice piano umano a non fidarci delle persone che prima promettono e poi non mantengono le promesse fatte.  Figuriamoci se fosse Dio a far promesse e a non mantenerle, come reagiremmo? Potremmo mai fidarci di un Dio così? Ebbene i Testimoni di Geova (d'ora in poi TdG) si fidano di Geova nonostante le tante profezie attese e mancate. Si fiderebbero quindi di un Dio che mente sapendo di mentire in quanto Dio. Ci rendiamo conto del paradosso di questa affermazione ma perché allora ancora così tante persone sono parte di questa setta? Le motivazioni sono molteplici, molte di esse però fanno leva sulla psiche umana, sulla paura di quello che non si conosce, sulle ansie del futuro.  Le profezie…
Lunedì, 03 Novembre 2014 00:00

Geova non è il nome di Dio.

Scritto da
Geova non è il nome di Dio. Ecco cosa ci dice il prof. Valla, linguista e traduttore dei testi biblici.  
La verità dell’Immacolata Concezione non è biblica ? No, è pienamente biblica . Vediamo perché.Le fondamenta bibliche, e teologiche della affermazione dogmatica della Immacolata Concezione Dalla «Ineffabilis Deus«In verità, i Padri e gli scrittori ecclesiastici, ammaestrati dalle parole divine – nei libri elaborati con cura per spiegare la Scrittura, per difendere i dogmi e per istruire i fedeli – non trovarono niente di più meritevole di attenzione del celebrare ed esaltare, nei modi più diversi ed ammirevoli, l’eccelsa santità, la dignità e l’immunità della Vergine da ogni macchia di peccato e la sua vittoria sul terribile nemico del genere umano. Per tale…
Venerdì, 06 Giugno 2014 00:00

il Battesimo dei bambini.

Scritto da
Affrontiamo questo delicato ma fondamentale argomento che nel sacramento del battesimo, primordiale fonte del perdono dei peccati e vero ingresso nel corpo mistico di Cristo e nella sua Chiesa, contrappone la Fede cattolica alle denominazioni cristiane di radice protestante che contestano il pedobattesimo, appunto il battesimo degli infanti. Nella realtà dottrinale di queste chiese, principalmente evangeliche, pentecostali e compagni che praticano l'eresia della "Sola Scriptura", è risaputo come contestino il battesimo infantile che non ritengono abbia origini bibliche e che, a parer loro, non era praticato dagli Apostoli e dalla Chiesa primitiva. Puntualmente, come la maggioranza delle loro affermazioni, smentiremo…
Forse pochi conosco questa alterazione perpetrata dalla "Società Torre di Guardia" che porta il testimone di geova a credere e predicare che Gesù non morì affatto sulla Croce, bensì su un semplice palo. Questo porta loro a rigettare la Croce, considerata un simbolo pagano, e di conseguenza a rifiutare anche il "segno della Croce", distintivo di ogni cristiano.   Con questo articolo vogliamo confutare quest'altra loro convinzione facendo notare come il loro stesso fondatore Charles Taze Russell non ne disdegnava l'utilizzo.  Si, proprio così, nonostante quello che miliardi di cristiani hanno sempre creduto, nonostante la Scrittura e in barba alle fonti archeologiche e storiche, il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova ha "finalmente" scoperto che lo strumento di morte al quale è stato "appeso" Gesù di Nazareth è un palo di tortura. Quindi, presso i Testimoni di Geova non si parla più di un "Gesù crocifisso", ma di "Gesù messo al…
Sabato, 03 Maggio 2014 00:00

Cosa negano i TdG

Scritto da
I Testimoni di Geova dichiarano di essere l’unico vero gruppo cristiano nel mondo intero. Essi affermano che tutte le altre chiese, Cattolici o Protestanti che siano, insegnano false dottrine e che coloro che non sono Testimoni di Geova saranno distrutti da Dio. Comunque, i fatti dimostrano che questa organizzazione è una setta ingannatrice. Qui sotto elenchiamo quattro motivi per cui bisognerebbe evitarli.1. I Testimoni di Geova rifiutano gli insegnamenti centrali della Bibbia.I Testimoni di Geova negano che Gesù Cristo è Dio. Essi insegnano che Gesù Cristo è un angelo creato da Dio.Invece la Bibbia chiaramente insegna che Gesù Cristo, il Figlio è Dio. Per esempio, Ebrei 1:8 dice: “parlando del Figlio dice: “Il tuo trono, o Dio, dura di secolo in secolo…”. Inoltre tanti altri versetti parlano di questo, vedi: Giovanni 1:1, 1:14, 20:2628; Atti 20:28; Romani 9:5; Ebrei 1:3, 89; 2 Pietro 1:1.I Testimoni di Geova rifiutano la resurrezione…
Domenica, 27 Aprile 2014 00:00

Sulla decima e sul vangelo della prosperità

Scritto da
              Non tutti sanno che nel variegato mondo pentecostale il vangelo della prosperità occupa una parte importante. Di cosa si tratta? È un portato della terza ondata pentecostale e prende il nome di Movimento della fede. Nato negli Usa, come al solito, è arrivato in Italia e si sta molto diffondendo in Africa. Il motivo di questo successo non è difficile da comprendere visto che l’unico Dio adorato da costoro è il denaro. Il loro messaggio è sostanzialmente questo: “Se diventi cristiano Dio ti benedice. Essere benedetti da Dio vuol dire diventare ricchi, vivere una…
Quanto è importante il Vangelo di oggi per ogni cristiano. Come è chiaro in questi passi quanto la Chiesa di Dio sia una, e una sola, e quanto tutte le sette che hanno raccolto e raccolgono i secoli altro non siano che un inganno. Ecco che ben comprendiamo come sia stolto dire Cristo sì e la Chiesa no! Chi rifiuta la Chiesa rifiuta Cristo che quella Chiesa ha voluto come prolungamento della Sua opera di Salvezza nella storia fino alla consumazione dei secoli. Tenetelo sempre a mente, chi rifiuta la Chiesa rifiuta Cristo! Ecco cosa ci dice il vangelo: Dal…
Sabato, 29 Marzo 2014 00:00

Testimoni di Geova, una setta da evitare.

Scritto da
CHE COSA SONO LE SETTE?(Nessuno si offenda: Russel scrive in Torre di Guardia, ott. 1883: "Noi siamo una Setta"). I Vescovi dei 5 Continenti rispondono: Sono "Gruppi cristiani di spirito settario con atteggiamento di intolleranza unito a un proselitismo aggressivo. Associano alla Bibbia altri libri rivelati, altri messaggi, o dalla Bibbia sopprimono alcuni suoi libri o ne alterano radicalmente il contenuto. Sono per lo più autoritari; fanno ricorso ad un certo lavaggio del cervello; praticano una coercizione collettiva. Problema allarmante. Prendono di mira i più vulnerabili. Urge informare, mettere in guardia" (3). Quali sono queste sette? Quella dei Mormoni, di New Age, di Sai Baba, dei Bambini di Dio, di Moon e tante altre tra cui la Massoneria (che, come documenta il "Dossier G.R.I.S." di Dic. 1989, nega la divinità di Cristo e della sua Chiesa, nega la personalità di Dio sostituendolo con un panteistico Architetto dell’universo, nega la Morale…
Pagina 2 di 3
   

Mons. Luigi Negri


   

Chi è online  

Abbiamo 256 visitatori e nessun utente online

   

Versetto del giorno  

   

Liturgia del giorno  

   

Catechismo della Chiesa Cattolica  


Clicca sull'immagine

   
   
Sali su
Vai giù
   
hasTooltip